futuroeindipendenza

Presto online nuovi e ricchi contenuti

schizzomonviso

Scrivi alla Lega Nord Piemont

12 + 1 =

logoIl Segretario Nazionale
Le ultime da: www.robertocota.it

Home - Roberto Cota - Segretario Nazionale Lega Nord Piemont

Roberto Cota - Sito ufficiale del Segretario Nazionale della Lega Nord Piemont - News, articoli, comunicati e rassegna stampa, video, foto e immagini, programma di governo e tante altre informazioni sul lavoro portato avanti tra istituzioni e territorio.

Chiamparino, con il nuovo anno almeno il coraggio della verità.
Si è concluso il 2015. Con un enfatico comunicato la Giunta Chiamparino ha dipinto l'anno appena trascorso come un anno positivo.
Non voglio replicare, se non facendo alcune semplicissime considerazioni basate sui fatti.
La pressione fiscale sotto la gestione Chiamparino è diminuita? No, é aumentata. L'Irpef era stata già portata dall'attuale presidente ai massimi livelli. Adesso si aggiungono le misure che colpiscono il bollo, addirittura per le auto ecologiche e le auto storiche.
La sanità, che rappresenta circa l'80% del bilancio regionale, é migliorata? Basta vedere quello che succede sul territorio. Chiamparino ereditava una realtà che era giunta ad essere la terza miglior sanità italiana, realizzando per la prima volta un pareggio di bilancio. Il sistema era cioè in equilibrio ed in grado di funzionare con le risorse assegnate in base al patto per la salute.
Oggi si va avanti senza una prospettiva e niente di quello che era stato promesso viene realizzato. Pochi giorni fa oltre tremila persone sono scese in piazza ad Acqui Terme, nel silenzio generale.
I grandi progetti? Si continuano a ripetere le stesse cose.
In compenso, si è cancellato tutto il lavoro fatto sulla Città della Salute di Torino dal precedente governo regionale. Lavoro, peraltro, condiviso dallo stesso Chiamparino, allora Sindaco di Torino.
Le aziende piemontesi? Quale tipo di intervento strategico pensa di mettere in campo la Regione? Nessuno, perché la strategia é quella di parlare d'altro.
Potremmo andare avanti con molti esempi.
Non esiste la bacchetta magica e questo va riconosciuto. Il fatto é che chi governa oggi ha detto nel passato talmente tante cattiverie e fatto talmente tante ingiuste strumentalizzazioni che l'immobilismo attuale appare ancora più grave.
Almeno, con il nuovo anno, abbiano il coraggio di dire la verità.
Buona domenica e buona settimana.